Se vi state chiedendo per quale motivo gli oblò sono rotondi, siete nel posto giusto, continuate a leggere l’articolo per scoprire cosa si nasconde dietro questa finestra dalla forma particolare.

L’inusuale conformazione è strettamente legata ad un aspetto tecnico e funzionale, che trova origine nell’ambito nautico. L’oblò infatti era ed è tuttora collocato sui fianchi delle navi per portare aria e luce ai locali interni e per osservare l’ambiente esterno. La sua forma rotonda aumenta la resistenza alle sollecitazioni del moto ondoso del mare, caratteristica che una finestra dalle forme tradizionali (quadrata o rettangolare) non sarebbe in grado di garantire. Questo perché in quest’ultima la maggiore estensione della superficie potrebbe aumentare, in alcune zone come ad esempio negli angoli, il rischio di gravi rotture o fenomeni di fessurazioni.

Nelle grandi imbarcazioni, gli oblò sono spesso costituiti da un telaio di metallo (di solito viene impiegato l’ottone) e da una lastra di vetro molto spessa, in modo da assicurare la tenuta stagna.
Per lo stesso identico motivo, l’oblò è stato applicato anche all’interno degli aerei e dei veicoli spaziali.

Come ti senti?

2
8
2
1

Ti potrebbe piacere

Altro in:Curiosità

Curiosità

Home decluttering

Ultimamente se ne sente spesso parlare ma cos’è il decluttering? Di cosa si tratta? Scopriamo ...